Il camaleonte rock

“Foglie di quercia, qui. Foglie di acero, lì. Foglie di quercia, qui.. Aaaahh. Non ne posso più!”. Tutto il giorno, nel villaggio verde di Camaleos, i camaleonti si prodigano a sistemare il sottobosco, dividendo le foglie, raccogliendo rami e accumulando materiale per l’inverno.
Kama era il più piccolo della famiglia Lalak, composta da mamma Kam, papà Lek e da 5 camaleonti allegri e dispettosi.
Ma Kama, quel giorno, proprio non aveva nessuna voglia di lavorare… aveva in testa un nuovo ritornello e voleva andare a provarlo sul suo pianoforte di aghi di pino. Altro che caricare e scaricare foglie… lui voleva diventare un musicista!
Immaginava già la sua band: lui alla tastiera, il suo amico Reef alla batteria di pigne, sua sorella Leek alla foglia d’erba fischiante.. sarebbero stati perfetti per aprire la festa per la giornata di primavera!
“Kamaaaa, ti vuoi dare una mossa? Il sole sta già tramontando!” la mamma di Kama era sempre così brava a risvegliarlo dai suoi sogni ad occhi aperti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...