Fogli a righe

Sigaretta in una mano e l’altra ad attorcigliare i capelli. Stanza d’albergo, ore 00.50 di un mercoledì ormai giovedì. Era rientrata da poco da una cena di lavoro, le avevano dato del materiale da elaborare ma lei aveva altro per … Continua a leggere